Matrimonio si trasforma in tragedia: giovane muore fatalmente

·2 minuto per la lettura
Danilo d'Argenio
Danilo d'Argenio

Capaccio Paestum, Salerno. La festa che si trasforma in tragedia, ad un matrimonio ha fatalmente perso la vita la notte tra il 2 e il 3 luglio un giovane ragazzo campano di 22 anni presente alla cerimonia. La causa sembra essere attribuibile ad un arresto cardiaco.

Tragedia a Paestum: morto a 22 anni durante il matrimonio di un parente. La dinamica del decesso

Un malore, nulla di più, è stato sufficiente a tramutarsi in tragedia la scorsa notte nel salernitano. Sembrerebbe che il giovane Danilo che si trovava in un celebre ristorante di Paestum per celebrare il matrimonio di un suo parente stretto, presumibilmente il cugino, si sia accasciato nel giardino durante il ricevimento nuziale dopo aver avvertito gli invitati di non sentirsi molto bene. Gli ospiti della cerimonia hanno immeditamente chiamato il 118, che ha inviato sul luogo un’ambulanza medicalizzata dell’Associazione “Santa Luisa” e l’unità rianimativa della Croce Gialla di Agropoli. I sanitari hanno fatto di tutto per rianimare il giovane, ma una volta giunti al Pronto Soccorso non hanno potuto far altro che dichiararne il decesso per cause naturali.

Tragedia a Paestum: Danilo muore a 22 anni. Il profilo della vittima

Danilo D’Argenio, 22 anni, originario di Grotolella, provincia di Avellino. Brillante studente laureato in economia nell’ottobre scorso presso l’Università di Ferrara. Da sempre appassionato di Hip-Hop, oltre allo studio nutriva una forte passione per la musica, il giovane infatti svolgeva la professione di DJ e EDM Producer come riportato dai profili Social del ragazzo. Molto legato alla famiglia, le ultime storie sul suo profilo instagram lo ritraggono con i suoi genitori. Un giovane con tanti sogni ed ambizioni mancato per una fatalità.

Tragedia a Paestum: Danilo muore a 22 anni durante un matrimonio: il giovane era sano

Quello che emerge dalle prime analisi e verifiche dei medici è che il giovane fosse sano. Non sono state rilevate patologie pregresse nè problemi cardiaci. Il giovane sembra si sia sottoposto anche al vaccino contro il Covid-19, ma non vi è nessuna correlazione tra la sua morte ed il vaccino. Del decesso è stata avvisata anche la Procura di Salerno, ed il Magristrato di turno, ha richiesto il rilascio immediato della salma alla famiglia del giovane Danilo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli