Mattarella: ad Halle crimine deplorevole odiosa ideologia razzista

Pol/Gal

Roma, 10 ott. (askanews) - "Ho seguito con partecipazione e sgomento le notizie sul proditorio gesto di violenza che ha insanguinato la città di Halle, colpendo tra l'altro uno dei luoghi più significativi per la locale comunità ebraica proprio nel giorno dello Yom Kippur. Nel condannare con la massima fermezza un così deplorevole crimine dettato da un'odiosa ideologia razzista, desidero porgere a lei, caro Presidente, ai familiari delle vittime e alla Germania tutta le più sincere condoglianze del popolo italiano e mie personali, unitamente agli auguri di pronto ristabilimento per i feriti". Lo ha scritto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un messaggio inviato al presidente della Repubblica Federale di Germania, Frank-Walter Steinmeier.