Mattarella: aprire la strada a un progetto di crescita condiviso

Glv
·1 minuto per la lettura

Roma, 30 ott. (askanews) - L'emergenza coronavirus deve "aprire la strada" a un progetto "condiviso" di crescita sostenibile per il paese. Lo afferma il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un telegramma inviato all'Acri per la 96esima Giornata mondiale del risparmio. "La gestione dell'emergenza - sottolinea Mattarella - deve sapientemente saper aprire la strada a un progetto condiviso di crescita sostenibile e inclusiva, utilizzando le risorse rese disponibili anche in ambito europeo per gli indispensabili investimenti in infrastrutture, materiali e immateriali, riducendo i divari, per un paese che torni a offrire opportunità, per un futuro dignitoso, specie alle giovani generazioni".