Mattarella: centri estivi a Castelporziano iniziativa riuscita

Gal

Roma, 23 set. (askanews) - "Un saluto particolare a Manuel Bortuzzo che ci trasmette tanta forza d'animo". Così il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel suo discorso alla festa di chiusura dei centri estivi per le persone con disabilità e gli anziani a Castelporziano ha voluto rivolgersi direttamente al nuotatore, presente alla cerimonia, colpito da un'arma da fuoco mentre si trovava a Roma per una gara e rimasto paralizzato, ma che ha comunque ricominciato subito ad allenarsi.

Mattarella si è detto soddisfatto per questa "inziativa pienamente riuscita e consolidata" arrivata alla sua quinta edizione, "il contatto tra operatori e ragazzi ha permesso di migliorare l'accoglienza e renderla più efficiente e gradevole". La "tenuta di Castelporziano è un'oasi ambientale preziosa, ma lo è di più per la vostra presenza e ringrazio chi ha contribuito a questa festa: dai dipendenti del Quirinale e della tenuta di Castelporziano, i dipendenti in servizio e in pensione, la Protezione civile, l'Arma dei Carabinieri, la Polizia di Stato, i Vigili del fuoco, l'Esercito e gli istituti scolastici" che hanno partecipato al progetto.

Sul palco si esibirà anche la Scoop jazz Band, un complesso formato da giornalisti: "è singolare vederli per una volta a caccia non di notizie ma di note musicali", ha ironizzato il presidente.