Mattarella: Ciampi fu un tenace sostenitore del multilateralismo

Xfi

Livorno, 15 gen. (askanews) - "Carlo Azeglio Ciampi fu un tenace sostenitore del multilateralismo in ambito internazionale e, in esso, di un ruolo per l'Europa, la cui unità gli appariva come l'approdo di un lungo percorso di civiltà". Lo ha detto il Capo dello Stato, Sergio Mattarella, ricordando la figura di Ciampi, al Teatro Goldoni di Livorno.

"Rivolgendosi agli studenti, il 20 settembre del 2005, ammoniva: 'Noi europei dobbiamo dare forza e voce alla nostra presenza costruttiva sullo scenario internazionale. Proporre al mondo il nostro progetto di sviluppo, di affermazione della libertà e della dignità di ogni persona, di tutti i popoli...'", ha ricordato ancora Ciampi.