Mattarella: confrontarsi con lungimiranza su futuro già cominciato

Lsa

Roma, 18 dic. (askanews) - "Confrontarsi con lungimiranza sulle prospettive, sull'ampio orizzonte del futuro". E l'invito che il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha rivolto alle alte cariche dello Stato e alle personalità politiche in occasione degli auguri di Natale.

"A volte parliamo del futuro come di un domani lontano, cui non dedicare grande attenzione, oppure che giungerà all'improvviso. Invece il futuro è già iniziato. Il futuro ci riguarda oggi perché sta già cambiando le nostre vite". Si tratta di una consapevolezza, ha aggiunto Mattarella, che "deve interpellare chi assume responsabilità politiche, istituzionali, di governo e chi, dall'opposizione, vi si confronta".