Mattarella: crisi profonda, misure urgenti per tutelare società

Glv

Roma, 30 ott. (askanews) - La crisi "profonda" causata dalla pandemia di coronavirus "richiede misure urgenti" per tutelare il presente e il futuro della società. Lo afferma il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un telegramma inviato all'Acri per la 96esima Giornata mondiale del risparmio. "Questa Giornata - sottolinea Mattarella - si tiene durante una crisi profonda, che richiede misure urgenti per salvaguardare il presente e soprattutto il futuro della nostra società. Il risparmio, tradizionale patrimonio del nostro paese, la cui tutela è sancita dalla Costituzione, può concorrere alla ripartenza".