Mattarella: dovere morale salvare vite e fermare traffico uomini

Gal

Roma, 11 ott. (askanews) - Mentre si deve cercare una soluzione "comune e sostenibile" per la gestione del fenomeno migratorio "resta il dovere morale di salvare vite umane e di fermare l'ignobile traffico di essere umani che è un costante rimprovero alle nostre coscienze". Lo ha sottolineato il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, intervenendo alla riunione delgruppo di Arraiolos in corso ad Atene.