Mattarella, ecco cosa si vocifera sul discorso

·1 minuto per la lettura
Sergio Mattarella, l'indiscrezione sul discorso di fine anno
Sergio Mattarella, l'indiscrezione sul discorso di fine anno

Iniziano i rumors sui possibili contenuti del discorso di fine anno e di commiato del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Mattarella, indiscrezioni sul discorso di fine anno

Il Tempo scrive che:

“Ciò che Mattarella dirà sarà chiarissimo, inequivocabile. Dirà pane al pane e vino al vino, senza possibilità di equivoci, a cominciare dall’ennesimo ribadimento, se ne riterrà l’esigenza, dell’irrevocabile indisponibilità a un secondo mandato”.

Mattarella, indiscrezioni sul discorso di fine anno: l’azione nell’Unione europea

In effetti, molto scontato è che sicuramente dalle sue parole si potranno trarre indirizzi per l’interno e per l’azione nell’Unione europea.

“Muovendo dall’importanza della riduzione dell’indebitamento, si afferma che ciò non può avvenire con l’aumento della tassazione o con tagli alla spesa sociale; né possono essere imposti aggiustamenti di bilancio che soffochino la crescita. Ma qual è la terapia? Il debito per favorire gli investimenti per preparare il futuro e garantire la piena sovranità, si dice nell’articolo, deve essere favorito. Ma come?”.

Mattarella, indiscrezioni sul discorso di fine anno: l’autocritica

Sono mutate le idee politiche su austerità e conti in ordine. Tuttavia, in questi casi è sempre necessaria un’autocritica. Che possa forse spingersi verso ciò il Capo dello Stato nel suo ultimo discorso? Verso quell’ autocritica che è mancata all’Europa?

“Superare il Patto di stabilità richiede chiarezza. Non è da escludere che, sia pure mantenendosi all’alto livello coerente con la massima carica dello Stato, anche questi temi saranno affrontati o sfiorati dal Capo dello Stato la sera del prossimo 31 dicembre”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli