**Mattarella: 'Expo 2015 sfida vinta da Italia che sa essere unita'**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 26 dic. (Adnkronos) – Una "sfida, rivolta prima di tutto a noi stessi, che è stata vinta", che "ha proposto la qualità e l'equilibrio come motori di una stagione di sviluppo che possa raggiungere l'intero pianeta. E capace di salvarlo". L'Expo di Milano 2015 è stato uno dei primi appuntamenti che ha incrociato il settennato di Sergio Mattarella e ha rappresentato sicuramente uno dei momenti migliori e di maggiore soddisfazione, oltre che l'"occasione feconda per ridefinire opzioni su materie come i suoli ed il loro uso, l'acqua, l'equilibrio ecologico, la ricerca, le relazioni e gli scambi internazionali".

"Temi tutti sui quali l'Italia è chiamata a concorrere alla individuazione di politiche più adeguate, sia in sede comunitaria, sia nelle sedi multilaterali a ciò dedicate, a partire dalla Fao al Wto, sia nelle sedi bilaterali opportune".

Una notevole opportunità per una "riflessione sulle cause del degrado ambientale, in modo da fornire alle autorità competenti un quadro di conoscenze ed esperienze indispensabile per adottare decisioni efficaci e preservare la salute del pianeta che Dio ha affidato alla cura del genere umano", come sottolineò Papa Francesco in occasione della visita ufficiale del Capo dello Stato in Vaticano.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli