**Mattarella: ‘Fatti gli Europei è necessario fare l’Europa’** (7)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – Mattarella trova “sconcertante” che la “grande solidarietà nei confronti degli afghani che perdono libertà e diritti” sia stata accompagnata contemporaneamente dalle dichiarazioni di chi vuole che “rimangano lì”, che “non vengano qui perché se venissero non gli accoglieremmo. Questo non è all’altezza del ruolo storico, dei valori dell’Europa verso l’Unione”.

Così come risulta “sorprendente il divario tra i grandi principi proclamati e il non tener conto della fame e del freddo cui sono esposti esseri umani ai confini dell’Unione”. Un “atteggiamento di ‘Fortezza Europa’, con scarso rispetto dei valori liberal-democratici e dello Stato di diritto".

“Non tra un secolo ma tra 20/ 25/30 anni –avverte il Presidente della Repubblica- la differenza demografica tra Africa e Europa sarà tale da dar vita, se non si governa oggi con regole condivise, ad un fenomeno migratorio disordinato, scomposto che invaderà tutta l’Europa, non i Paesi rivieraschi e mediterranei, ma fino in Scandinavia”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli