Il presidente Mattarella ha firmato la nuova legge elettorale

Il Presidente Mattarella e la sindaca Raggi alla messa al Verano

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha firmato il Rosatellum Bis, promulgando così la nuova legge elettorale, licenziata dal Senato lo scorso 26 ottobre dopo cinque voti di fiducia con la dura opposizione del M5S che aveva chiesto al Capo dello Stato di astenersi dalla firma. La legge con cui dunque, andremo a votare nei primi mesi dell'anno prossimo, è un misto di proporzionale e maggioritario che non permette il voto disgiunto, "inventa" il tagliando antifrode e mette sbarramenti del 3 per cento (partiti singoli) e 10'% (Coalizioni).

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità