Mattarella a Fivizzano:qui si espresse la disumanità nazifascista

Vep

Fivizzano (Massa), 25 ago. (askanews) - "Siamo qui per rendere omaggio a vittime, a comunità, a luoghi, verso i quali, durante la Seconda guerra mondiale, la disumanità nazifascista manifestò tutta la propria ferocia". Lo ha detto il presidente della Reubblica Sergio Mattarella intervenendo, a Fivizzano, insieme al presidente tedesco Frank-Walter Steinmeier, alla commemorazione del 75° anniversario degli eccidi nazi-fascisti.