Mattarella: impropria mia sollecitazione a definire legge su Csm

Fdv

Roma, 29 mag. (askanews) - "Governo e Gruppi parlamentari hanno annunziato iniziative" per la formazione del Consiglio superiore della Magistratura e "il Presidente della Repubblica auspica che si approdi in tempi brevi a una nuova normativa. Risulterebbe, peraltro, improprio un messaggio del Presidente della Repubblica al Parlamento per sollecitare iniziative legislative annunciate come imminenti. Al Presidente della Repubblica competer valutare la conformit a Costituzione di quanto deliberato al termine dell'iter legislativo, nell'ambito e nei limiti previsti per la promulgazione". Lo ha detto Sergio Mattarella in una nota.