Mattarella: "Indifferibili soluzioni per sicurezza comune europea"

MUSTAFA YALCIN / ANADOLU AGENCY / ANADOLU AGENCY VIA AFP

AGI - "Ritengo indispensabile e urgente che vengano definiti gli strumenti di cui disporre per dare sostanza e consolidare l'autonomia strategica dell'Unione, tanto più difronte alla inaccettabile e gravissima aggresione della Russia all'Ucraina e alle pesantissime conseguenze. È una responsabilità indifferibile degli Stati e delle istituzioni europee individuare delle soluzioni innnovative, idonee e a garantire sicurezza e stabilità al continente".

Lo ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella al vertice del Gruppo di Arraiolos parlando dell'"efficacia dell'Ue come attore globale".

"È un compito dell'Unione denifire una politica estera che funga da presidio alla nostra libertà, e una difesa comune in complementarietà con la Nato che sappia abbracciare ambiti sempre più vasti".

"I valori di pace, democrazia, stato di diritto sono principi fondanti per la nostra società e l'integrazione europea e si pongono in modo antitetico ai principi seguiti come criteri dell'aggressione russa dell'Ucraina. La nostra capacità di assicurare stabilità e di garantirla anche ai nostri confini est e sud si misurerà nella coerenza che avremo nel difendere questi valori, come dimostra in questi giorni il coraggio delle giovani donne iraniane nel rivendicare libertà".