Mattarella: invito il Paese a tolleranza, collaborazione, unità

Fdv/Ral

Roma, 21 set. (askanews) - "Invito il nostro Paese al massimo della disponibilità". Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel corso della manifestazione a Castel Porziano con la quale è stata chiusa la stagione estiva dedicata dal Quirinale, con l'accesso alla tenuta presidenziale, agli anziani e ai disabili.

Mattarella ha ribadito che Castel Porziano "è un luogo che rappresenta un patrimonio di tutti gli italiani. In quattro anni da quando, è partita questa iniziativa oltre settemila persone sono venute a Castel Porziano". Per il capo dello Stato questa iniziativa "è l'invito a tutto il nostro Paese ad avere modalità più aperte".

Mattarella ha sostenuto che "occorre poco per rimuovere gli ostacoli che si frappongono fra chi ha disabilità e chi è anziano. Occorre per questo unità, disponibilità e collaborazione".

Questo che arriva dal capo dello Stato è un evidente invito al nostro Paese ad essere più tollerante e ad avere maggiore disponibilità, in ogni settore: "È un invito quello di oggi all'Italia - sono state ancora le parole di Mattarella - ad avere il massimo della disponibilità".