Mattarella: 'Italia crescerà, dopo 'Italia risorgerà di Scalfaro' e 'Italia ce la farà' di Ciampi'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma 31 dic. (Adnkronos) – Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, conclude il messaggio di fine anno al termine del suo mandato con parole di speranza ed ottimismo. "Se guardo al cammino che abbiamo fatto insieme in questi sette anni nutro fiducia. L’Italia crescerà", afferma.

Parole che rimandano a quelle pronunciate da un suo predecessore, Oscar Luigi Scalfaro, che il 31 dicembre 1992, nel suo primo messaggio di fine anno, sottolineò: "L'Italia risorgerà", al termine di un anno drammatico segnato dagli attentati a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.

E un altro predecessore, Carlo Azeglio Ciampi, in occasione della Festa del primo maggio del 2005, sottolineò: "dobbiamo avere fiducia nel futuro del nostro Paese. L'Italia ce la farà".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli