Mattarella, la Repubblica è di chi paga le tasse>

In passato, in varie occasioni, l'ha definita “inaccettabile”, “indecente” e “insopportabile”. Sergio Mattarella è convinto che l'evasione fiscale sia un freno per lo sviluppo dell'Italia, e non ha mancato di ricordarlo anche nel messaggio di capodanno. "La Repubblica – ha detto il Capo dello Stato - è nel senso civico di chi paga le imposte perché questo serve a far funzionare l'Italia”. mrv