Mattarella "L'Ue imprescindibile per l'Italia"

"Celebriamo una ricorrenza particolarmente importante: 75 anni fa il popolo italiano lasciandosi alle spalle le tragedie della dittatura e della guerra scelse la Repubblica", ha sottolineato il capo dello Stato nel saluto agli ambasciatori stranieri accreditati in Italia prima del concerto in occasione dei festeggiamenti del 2 giugno. ads/r

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli