Mattarella a militari all'estero: siete prestigio per il Paese -2-

Lsa

Roma, 19 dic. (askanews) - Il collegamento in videoconferenza ha riguardato, tra le altre, le missioni in Afghanistan (Kabul e Herat), in Libano, in Kosovo, in Iraq, in Somalia, in Albania, in Niger. Mattarella ha interloquito con i comandanti chiedendo loro informazioni sui rapporti con le popolazioni locali, sulla lotta al terrorismo. Molte domande sono state relative alle attività di addestramento. "Il contributo per la pace è importante, come lo è la lotta al terrorismo, ma anche l'addestramento. Natale fuori casa è un sacrificio, ma quello che fate - ha detto ancora Mattarella - è molto importante ed è motivo di orgoglio per il Paese. Il vostro lavoro è prezioso anche per i legami di amicizia che si stringono tra l'Italia e i Paesi di missione".