Mattarella ha mostrato al presidente algerino il cavallo ricevuto in regalo

quirinale.it

AGI - Sergio Mattarella ha fatto trovare ad Abdelmadjid Tebboune nei giardini del Quirinale il cavallo arabo-berbero grigio ricevuto in dono dal presidente algerino durante la visita di Stato ad Algeri del novembre scorso. Il dono è stato molto apprezzato, il purosangue Fouledh (Acciaio) fu consegnato al presidente della Repubblica durante la cena di Stato ad Algeri il 7 novembre scorso, poi fu trasportato a Roma e affidato alla cura dei Corazzieri. Si tratta di un dono speciale, il regalo di un cavallo è un gesto di grande stima e rispetto verso un capo di Stato straniero e oggi Mattarella e Tebboune hanno confermato la "solida amicizia" che unisce i due Paesi e anche l'amicizia personale tra loro.

"È affidato ai corazzieri, che hanno ammirato questo magnifico esemplare", ha spiegato Mattarella a Tebboune, mostrandogli il nobile purosangue nei giardini del Quirinale. "Il cavallo è arrivato il 30 novembre su un aereo militare all'areoporto di Ciampino, mi sono preoccupato personalmente di prelevarlo e trasportarlo nella nostra caserma accanto a questo palazzo. Il cavallo era in perfette condizioni", ha assicurato il responsabile delle scuderie dei Corazzieri al presidente algerino.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli