Mattarella, non c'è futuro fuori dall'Ue

Lsa

Roma, 25 lug. (askanews) - "Non c'è futuro al di fuori dell'Unione europea". Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, intervenendo alla cerimonia del ventaglio promossa dalla Stampa parlamentare.

Il Capo dello Stato ha aggiunto che con le elezioni europee "si apre una fase nuova, è necessario un atteggiamento di maggiore solidarietà, soprattutto nei confronti dei giovani che si sentono soli".