Mattarella: processo integrazione Ue completo solo con Balcani

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Gorizia, 21 ott. (askanews) - "Il processo di integrazione continentale non sarà completo fino a quando i Paesi del Balcani occidentali non potranno condividere tutti la nostra stessa prospettiva. Per storia, per cultura, per valori, essi sono parte costitutiva dell'Europa, culla del loro passato e orizzonte del loro futuro. Slovenia e Italia avvertono pienamente la responsabilità di sostenere le aspirazioni dei nostri vicini e accompagnare i processi di riforma che stanno perseguendo in risposta alle istanze più profondamente sentite dai loro popoli". Lo ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella parlando a Nova Gorica-Gorizia.

L'assegnazione unitaria alle due città del titolo di Capitale Europea della Cultura conferma, per Mattarella, "che la diversità culturale non è un tratto che distanzia e separa, ma un valore che arricchisce questa realtà e chi in essa vive, chi la osserva, la frequenta, la rispetta e l'ammira".

"Sono certo - ha aggiunto - che molti, moltissimi saranno i visitatori che, attirati da questi elementi, si accosteranno a questi luoghi".

"Caro Presidente Pahor - ha proseguito - l'esperienza, di cui nel 2025 Slovenia e Italia saranno congiuntamente protagoniste, contribuirà senz'altro all'ulteriore consolidamento dei già strettissimi legami che ci uniscono, grazie anche al prezioso concorso delle rispettive comunità di cittadini sloveni di lingua italiana e di cittadini italiani di lingua slovena. Non coglieremmo però appieno tutte le opportunità che tale occasione dischiude se limitassimo lo sguardo ai nostri Paesi e agli altri che già hanno raggiunto il medesimo traguardo e sono parte dell'Unione".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli