Mattarella riceve Fnomceo: "Voi garanti di scienza e salute"

Cro--Mpd

Roma, 16 nov. (askanews) - "È stato un incontro semplice e toccante. Il Presidente Mattarella ha dimostrato sensibilità e riguardo per il ruolo dei medici quale garanti della salute e della scienza, per l'autonomia libertà e indipendenza della nostra Professione, evidenziando l'importanza degli Ordini quali Enti sussidiari dello Stato nell'ambito della tutela del Diritto alla Salute". Così il Presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri (Fnomceo), Filippo Anelli, racconta l'udienza dinnanzi al Presidente della Repubblica, che ha ricevuto oggi pomeriggio alle 16 al Quirinale il Comitato Centrale. "Il Presidente ha dato atto che, senza i medici, la sanità non si può fare - continua Anelli - e che, ogni cittadino, anche nelle zone più disagiate del Paese, ha accanto a sé un medico che si prende cura di lui e della sua salute". Occasione dell'incontro sono state le celebrazioni per i quarant'anni del Servizio Sanitario Nazionale che la Fnomceo ha ricordato ieri a Roma con il Convegno "La conquista di un diritto, un impegno per il futuro".