Mattarella: strumentali alcuni attacchi alla magistratura

Gal

Roma, 18 giu. (askanews) - "La stragrande maggioranza dei magistrati estranea alla 'modestia etica', di cui stato scritto nei giorni scorsi, emersa da conversazioni pubblicate su alcuni giornali e oggetto di ampio dibattito nella pubblica opinione. E, anche per questo, non si pu ignorare il rischio che alcuni attacchi alla Magistratura nella sua interezza siano, in realt, strumentalmente diretti a porne in discussione l'irrinunciabile indipendenza". Lo ha sottolineato il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, intervenendo alla cerimonia al Quirinale per la commemorazione dei magistrati uccisi dal terrorismo e dalla mafia.

"Indipendenza che ho, per dovere costituzionale a me affidato, il compito di tutelare con determinazione", ha ricordato il capo dello Stato.