Mattarella: Ue più coesa rafforza anche rapporti transatlantici

Rea

Milano, 3 ott. (askanews) - "Un'Europa più coesa significa rafforzare l'engagement fra le due sponde dell'Atlantico, attorno ai princìpi di libertà e democrazia che sono alla base del Trattato" istitutivo della Nato. Lo ha sottolineato il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un passaggio del suo intervento al forum "Il futuro del multilateralismo" organizzato dall'Ispi.

La "linea di positiva evoluzione" che sta caratterizzando la politica estera europea, ha osservato il Capo dello Stato, "non è in contrasto con l'appartenenza della stragrande maggioranza dei Paesi dell'Unione all'Alleanza Atlantica. Al contrario, mettere a fattor comune risorse e strumenti accresce le capacità. L'ottica rimane quella della complementarietà e di un'evoluzione destinata a rendere l'Alleanza più forte nel servire gli interessi comuni".