Mattarella vede Blinken: rilancio con Usa e con loro lotta Covid

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 28 giu. (askanews) - Soddisfazione viene espressa dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella per l'incontro avuto oggi al Quirinale con il Segretario di stato Usa Tony Blinken.

Siamo in una fase, ha detto Mattarella, di "rilancio della collaborazione transatlantica" e della "ripresa di piena sintonia tra agenda Ue e agenda Usa". Nel corso del colloquio con Blinken è emersa la "convinzione rafforzata che Alleanza Atlantica e integrazione europea siano pilastri non separabili dal punto di vista italiano, per un efficace contributo alla comunità internazionale".

In questo quadro è bene che "Ue e Usa assumano la guida nella lotta alla pandemia", questo "per offrire - ha rilevato Mattarella nell'incontro - in maniera disinteressata alla comunità internazionale strumenti validi a tutela della salute di tutti i popoli".

Per Mattarella e Blinken è "utile impostare in maniera intelligente e corretta" il dialogo sui contenziosi tra Usa e Ue, come è avvenuta nel caso Airbus-Boeing e, in sede Ocse, per quanta riguarda la tassazione dei proventi dei giganti digitali.

Infine, hanno convenuto il presidente e il segretario di Stato, "la Libia rappresenta il punto centrale per gli equilibri del Mediterraneo e per la politica estera e di sicurezza dell'Italia".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli