Mattarella a Venezia, dall’abbraccio con Benigni alla Biennale

·1 minuto per la lettura
featured 1494173
featured 1494173

Venezia, 2 set. (askanews) – Dall’abbraccio con Benigni alla visita alla Biennale di Architettura. Si sono conclusi i due giorni a Venezia del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella che ha presenziato all’apertura della MOstra del Cinema di Venezia. Appena arrivato i saluti col direttore del festival Barbera, Benigni e Almodovar. Poi la serata in cui dal palco l’attore Leone d’oro alla carriera lo ha salutato dicendo “rimanga ancora qualche anno”.

Il giorno dopo la visita alla Biennale Architettura di Venezia, “How will we live together”, accolto dal ministro dei beni culturali, Dario Franceschini, dal presidente del Veneto, Luca Zaia, dal sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, dal presidente della Biennale Roberto Cicutto e dalle autorità locali. Mattarella ha visitato i padiglioni dell’Arsenale e il padiglione Italia ai Giardini.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli