Matteo Bassetti minacciato e aggredito da no vax: scatta la denuncia

·1 minuto per la lettura

Disavventura e paura nella serata di ieri per Matteo Bassetti, direttore del San Martino di Genova, che ha denunciato di essere stato inseguito e aggredito verbalmente nel capoluogo ligure. L'infettivologo, come racconta Ansa, è stato insultato da un 46enne no vax che lo avrebbe puntato per strada.

L'aggressore, denunciato dalla polizia per minacce gravi, lo ha incontrato e ha iniziato a inseguirlo riprendendolo col telefonino e urlandogli: "Ci ucciderete tutti con questi vaccini e ve la faremo pagare". Bassetti, per evitare il peggio, si è allontanato e ha chiamato la polizia. Gli agenti, insieme alla Digos, hanno identificato l'uomo e lo hanno denunciato. 

Gli investigatori stanno lavorando anche per l'identificazione degli utenti che da mesi insultano e minacciano l'infettivologo sui social e via telefono. Lo stesso Bassetti, tramite l'Ansa, ha fatto sapere di essere stanco delle minacce continue ricevute: "Chiedo la tutela dello Stato nei confronti delle persone che minacciano, vorrei che lo Stato punisse queste persone. Non voglio scorte, voglio che lo Stato punisca le persone che minacciano. Vengo minacciato da dicembre, da quando è uscito il vaccino: prima lettere anonime, poi minacce per telefono in clinica e all'hotel di mia moglie, è un continuo".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli