Matteo Gaeta nuovo direttore Food and Beverage di Sereno Hotels

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 29 lug. (askanews) - Matteo Gaeta è il nuovo direttore Food & Beverage della pluripremiata catena alberghiera di lusso Sereno Hotels. Dopo tredici anni di esperienza nel settore dell'ospitalità di alto livello - di cui gli ultimi sette all'estero - Gaeta torna in Italia per abbracciare le porte del Sereno Hotels.

"Ho deciso di unirmi a questo straordinario gruppo perché la qualità e la ricerca che lo contraddistinguono sono in linea con i miei ideali di lavoro. Ho grande stima dello chef Raffaele Lenzi e della sua filosofia così incentrata sulla materia prima e sull'aspetto salutare del cibo", spiega Gaeta "porterò la mia esperienza e avrò come unico obiettivo, ogni giorno, quello di prendermi cura del mio team, e insieme assecondare al meglio le attese degli ospiti. La loro soddisfazione è il nostro scopo in tutti i momenti della giornata; dobbiamo far vivere loro esperienze indimenticabili, accogliendoli nel modo migliore".

La carriera di Matteo Gaeta nel settore dell'ospitalità è iniziata nel 2009, con il ruolo di F&B. Oggi, ha acquisito l'esperienza necessaria per far trascorrere agli ospiti momenti indimenticabili, attraverso il supporto dei team in gestione. Questa sua peculiarità è stata il motivo del successo al The Ritz hotel a Londra. A seguire, nel 2019, Matteo ha fatto parte del team F&B per la pre-apertura dell'hotel St. Regis Amman, Jordan della catena Marriott, ha lavorato alla pre-apertura dell'hotel Al Mesila della Luxury Collection, a Doha, come Assistente Direttore di F&B, al Mandarin Oriental a Taipei, a Taiwan, come F&B Manager, al Ritz Carlton di Hong Kong, e infine al Rosewood Hotel in Hong Kong, in qualità di F&B Operations Manager.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli