Matteo Renzi, è pioggia di critiche dopo l'intervento su Conte

Matteo Renzi REUTERS/Alberto Lingria

Il Movimento 5 stelle ha risposto via Facebook agli attacchi del leader di Italia Viva Matteo Renzi che, in un'intervista con il Messaggero, ha detto apertamente che la legislatura ha i numeri per andare avanti fino al 2023 "con o senza Conte", oltre ad aver criticato pesantemente la manovra.


GUARDA IL VIDEO: Chi è Matteo Renzi


"Lo vogliamo dire chiaramente - recita la replica dei pentastellati sul social network - non esiste futuro per questa legislatura se qualcuno prova a mettere in discussione il presidente Conte con giochini di palazzo, immaginando scenari futuri decisamente fantasiosi. Lo stesso vale anche se si continua a indebolire quest'esecutivo attraverso messaggi che fanno male al Paese e che lo mettono continuamente in fibrillazione".

"Il governo è forte se lavora unito e compatto" continua il messaggio. Poi la conclusione: "Tutti dobbiamo lavorare seguendo la stessa strada, perché non esistono scorciatoie. L'accordo sulla legge di bilancio è stato raggiunto da tutte le forze politiche di maggioranza. Ora andiamo a meta e miglioriamo la qualità della vita degli italiani".


GUARDA IL VIDEO: Chi è Luigi Di Maio


Non solo. Anche Carlo Calenda ha criticato Renzi con un post su Twitter: "L'Iva (come sempre accaduto) l'avrebbe levata qualsiasi Gov. Passi le tue giornate a sparare sul Governo che hai promosso; se lo avessi fatto per la salvezza del Paese non avresti fatto la scissione dopo il giuramento dei ministri".

A loro si è aggiunta anche Mariastella Gelmini, secondo la quale "le parole di Renzi sulla nascita del governo conte bis - da lui peraltro provocata - sono molto gravi. Definire un'operazione di 'igiene istituzionale' quella che è stata una manovra trasformistica di palazzo per impedire ai cittadini di esprimersi in libere elezioni, è un'offesa agli italiani e alla democrazia".

Ma la ciliegina sulla torta l'ha posizionata il leader del Carroccio Matteo Salvini, che ha commentato: "Il signor Renzi ha la faccia come il retro, per essere eleganti. Ha fatto nascere il governo per paura delle elezioni, adesso attacca il governo e dice che sono sbagliate le tasse. Amico mio, sei tu al governo, è il governo più di sinistra della storia. Pulcinella era più serio. Onore a Pulcinella e ad Arlecchino. Mettono una tassa di notte, poi si svegliano di giorno e attaccano. Caro Renzi, i cittadini non hanno l'anello al naso: questi al governo sono falsi, ipocriti e incapaci".


GUARDA IL VIDEO: Chi è Matteo Salvini