Matteo Salvini attacca il premier Conte: “Un assoluto incapace”

salvini conte

Il leader del Carroccio, Matteo Salvini, ha approfittato di una conferenza stampa a Napoli per attaccare duramente il premier Giuseppe Conte. Durante la presentazione della campagna elettorale al cinema Metropolitan, infatti, l’ex inquilino del Viminale avrebbe definito Conte un “assoluto incapace”. Inoltre, avrebbe anche aggiunto che l’avvocato del popolo si è “montato la testa rispetto all’inizio della sua esperienza”. Un colpo che potrebbe suscitare la reazione di Conte, già intervenuto sugli attacchi ricevuti da Matteo Renzi. Vediamo nel dettaglio cosa ha detto il leader leghista contro l’avvocato del popolo.

Salvini attacca Conte

Matteo Salvini ha espresso un durissimo giudizio contro il premier Giuseppe Conte. L’occasione è stata la conferenza stampa di presentazione della campagna elettorale al cinema Metropolitan di Napoli. “Io contesto il presidente del Consiglio Conte non per problemi eventuali di conflitto di interesse o per problemi giudiziari – ha esordito il leader del Carroccio -. Lo contesto per l’assoluta incapacità politica“. Un affondo netto contro l’avvocato del popolo che soltanto pochi giorni fa aveva ricevuto alcune critiche anche dal leader di Italia viva. Matteo Renzi sembra voler sostituire Conte con un premier più vicino al suo partito. Infatti, avrebbe pronte una serie di alternative per raggiungere il suo scopo. Ma tornando a Salvini, il suo commento si conclude così: “Temo che (Giuseppe Conte ndr.) si sia abbondantemente montato la testa rispetto all’inizio della sua esperienza. E montarsi la testa e peccare d’arroganza è un peccato mortale”.