Matteo Salvini cita spesso la Madonna: il motivo

salvini cita madonna

Lo abbiamo visto spesso baciare il rosario o citare la Madonna: Matteo Salvini forse ha una strategia particolare. Dalla conferenza stampa a seguito delle elezioni europee fino al murales che lo ritrae con le corna e il crocifisso. Il vicepremier leghista cita frequentemente i simboli cattolici: ci sarà un motivo? Secondo Il Post non si tratta di generali appelli cattolici, ma semplicemente di frecciatine alle fazioni reazionarie cattoliche.

LEGGI ANCHE: Crisi di governo, le prossime tappe

VIDEO - Salvini interviene sul caso Bibbiano

Perchè Matteo Salvini cita la Madonna?

Nel comizio tenuto da Matteo Salvini lo scorso maggio a Milano (per chiudere la campagna elettorale leghista in vista delle elezioni europee) erano state enunciate varie proposte per il paese. Oltre a ciò, però, l’attuale ministro degli Interni aveva concluso la sua discussione con un’affermazione particolare. Dalla città della Madonnina voleva “affidare” se stesso e i presenti in piazza ai Santi e in particolare a San Benedetto da Norcia. Con un rosario in mano (estratto dalla tasca dei suoi pantaloni) aveva dichiarato alla folla: “Personalmente affido l’Italia, la mia e la vostra vita, al cuore immacolato di Maria, che sono sicuro ci porterà alla vittoria”. Non si tratta dell’unico episodio. Infatti, le scorse settimane dal mare di Milano Marittima, il vicepremier leghista ha indossato il costume da bagno e al collo un ciondolo a forma di Tau, il crocifisso tipico della confraternita francese.

La Madonna

Dopo aver citato i santi e aver preso di mira il crocifisso, però, la preferenza di Salvini spetta alla Madonna. Infatti, nella notte del 29 maggio scorso, durante un suo comizio elettorale, Matteo Salvini si è fatto fotografare nell’atto di baciare il rosario. L’immagine è diventata virale sul web al punto che ne è stato realizzato un murales (con l’aggiunta appunto delle corna rosse). Infine, lo scorso 5 agosto su Twitter, il ministro degli Interni ha pubblicato una foto delle Beata Vergine Maria.

VIDEO - Chi è Matteo Salvini?

Il motivo delle citazioni

Molte persone potrebbero riscontrare nel comportamento di Salvini una strategia per accaparrarsi i voti dei fedeli cattolici. Tuttavia, le discrepanze tra le date scelte per le pubblicazioni sei Santi e della Madonna creano alcuni dubbi. Ad esempio l’anniversario della nascita della Vergine Maria, come sottolineato da Davide Milani (ex portavoce della Diocesi di Milano) si festeggia l’8 settembre e non il 5 agosto (giorno di pubblicazione dell’immagine dal ministro). Altri, invece, ritengono che il vicepremier voglia puntare a quella fetta di elettorato che si rispecchia nel cattolicesimo conservatore, reazionario e tradizionalista.