Matteo Salvini: "Le sardine sono un valore aggiunto. Andrò in piazza a ringraziarli"

HuffPost

“Mi piacciono questi ragazzi, danno valore e importanza a ogni mia presenza. Alle prossime occasioni mi propongo di andare a salutarli e a ringraziarli. Non vedo l’ora di abbracciarli”. Così Matteo Salvini, a margine di una conferenza stampa a Terni, ha commentato le manifestazioni delle “sardine” che si stanno moltiplicando sul territorio nazionale.

Una di queste è convocata anche a Perugia sabato 23, quando il segretario della Lega tornerà in Umbria per ringraziare gli elettori delle scorse regionali, mentre oggi a Terni hanno risposto all’appello lanciato su Facebook solo poche decine di persone. “Saranno anche a Sorrento, a Positano, a Rimini. Sono un valore aggiunto - ha affermato il leader della Lega - la partecipazione è sempre bella e se a ogni mia presenza corrisponde una manifestazione contro, vuole dire che nessuna mia presenza passerà inosservata. Andrò piazza per piazza a stringergli la mano”.

VIDEO - “Modena non si lega”. Settemila sardine in piazza contro Salvini

Continua a leggere su HuffPost