Matteo Salvini solleticato dall'idea di fare lo Spitzenkandidat: "I miei alleati sovranisti mi vogliono alla Commissione Ue"

Huffington Post

Quando entra in aereo, volo di linea Az 549 per Mosca, scatta l'applauso in cabina passeggeri. Prende nota La Repubblica, che intervista il leader leghista proprio in occasione della sua breve visita in Russia. Nella chiacchierata in volo il capo leghista per la prima volta ammette che sta valutando la proposta avanzatagli dagli altri sovranisti: essere il candidato presidente della Commissione Ue, lo Spitzenkandidat dell'Internazionale populista alle Europee di maggio.

"È vero, amici di vari paesi europei me lo stanno chiedendo, me lo stanno proponendo. Fa piacere vedano in me un punto di riferimento per la difesa dei popoli, anche fuori dall'Italia. In questo periodo tra manovra, Europa, immigrati, non ho avuto tempo e modo per valutare la proposta. Maggio è ancora lontano. Vediamo, ci penso".

In attesa dei prossimi passi, proprio sulla manovra Salvini non intende fare passi indietro.

"Ancora Juncker? Barcollo ma non mollo? Ma basta, a lui non rispondo più nemmeno. Lo ha sentito l'applauso poco fa? È la migliore risposta ai burocrati di Bruxelles. E poi Oettinger, Moscovici, questi signori parlano negli ultimi giorni dal bunker assediato, sanno che tra sei mesi andranno a casa, quando anche sull'Europa soffierà il vento del cambiamento. In Italia per poco la gente non scende in piazza in giubilo per i provvedimenti che abbiamo inserito in manovra". [...] C'è un popolo di aspiranti pensionati dopo 38 e più anni di lavoro finora prigionieri della Fornero, di perseguitati dalle cartelle esattoriali, di piccole partite Iva, di giovani in cerca di lavoro che attendeva le misure che abbiamo adottato. Noi rispondiamo a 60 milioni di italiani, non a loro. La manovra non cambierà di una virgola. Ma non si permettano di inviare troike o commissari. La smettano, facciano lavorare il governo degli italiani. Mi appello al buon senso, come Draghi".


I dati vedono l'Italia in testa alla classifica dei paesi eurodelusi, euroscettici. Salvini è convinto che...

Continua a leggere su HuffPost