Matteo Sammarco (Mr Melt) arrestato? La smentita del rapper

Matteo sammarco

Qualche giorno fa abbiamo parlato del rapper romano Sammarco Matteo, conosciuto con il nome d’arte Mr Melt. Nello specifico, ci siamo soffermati sul suo arresto per spaccio e resistenza a pubblico ufficiale. La realtà dei fatti, però, sembra essere ben diversa e il rapper ha smentito le accuse perché “assolto con formula piena”.

Matteo Sammarco arrestato?

Matteo Sammarco arrestato per spaccio? No, non è così. Qualche giorno fa si è fatto un gran parlare del rapper romano Mr Melt perché, stando a quanto riportavano i maggiori quotidiani, era stato trovato in possesso di “un grammo di cocaina, un grammo di ketamina e 19 grammi di hashish”. A distanza di qualche giorno dal fattaccio, però, è arrivata la sua smentita. In seguito alla pubblicazione dell’articolo su “Chi è Mr Melt: curiosità sul rapper arrestato” è arrivata in redazione la richiestra di rettifica da parte del signor Sammarco Matteo, in arte Mr Melt. Nella rettifica, Nunzia Mastrantonio, legale del rapper romano, chiarisce: “Innanzitutto, in relazione all’arresto per detenzione ai fini di spaccio e ad altri particolari, mi vedo costretta a sottolineare come tale notizia non corrisponda affatto al vero, in quanto il mio assistito è stato assolto con formula piena da tale imputazione. Di conseguenza non ritengo corretta la diffusione da parte Vostra di informazioni che non sembrano rispondere ai fondamentali criteri del giusto diritto di cronaca; non si tratta di verità putativa, giacché non vedo come sia possibile eseguire una ricerca seria e diligente su dati di cui non si ha disponibilità; né tanto meno, come ovvio, si può parlare di verità oggettiva. In secondo luogo, anche dal punto di vista della continenza dell’esposizione dei fatti, non posso esimermi dal sottolineare come l’impostazione dell’articolo, volontariamente o meno, abbia il risultato di produrre un effetto mediatico di sicuro impatto negativo per la reputazione del mio assistito e conseguenze negative sulla serena prosecuzione della vita quotidiana del mio assistito. Alla luce di quanto sopra pertanto sono a richiedere di pubblicare un articolo di rettifica, diffidando i quotidiani di cui in epigrafe a non reiterare una siffatta diffusione di notizie erronee afferenti all’episodio in discussione, che contravvengono le norme regolatrici del giusto diritto di cronaca, così come specificate altresì dalla Suprema Corte in più di un’occasione (tra le altre: Cass. civ., sez. III 16-05-2007, n. 11259; Cass. civ., sez. III 20-10-2009, n. 22190), con l’ammonimento che in caso contrario mi vedrò costretta a perseguire ogni mezzo necessario per la tutela degli interessi e dei diritti del mio assistito”.

Chi è Mr Melt?

Mr Melt ha esordito nel 2018 con l’album Full Metal Jacket. All’attivo ha collaborazioni con artisti di fama internazionale come Big Twins degli Infamous Mobb, El Da Sensei degli Artifacts. Per un periodo ha vissuto ad Amsterdam ed è entrato in contatto con rapper e artisti musicali locali. I suoi testi sono incentrati soprattutto sulla vita di periferia e il suo linguaggio è per lo più crudo e molto diretto.