Mattinzoli: pronto a confronto con Comune Milano su negozi storici

Lzp

Milano, 25 ott. (askanews) - "Sorprende che il Comune di Milano convochi addirittura una conferenza stampa per creare una tempesta in un bicchiere d'acqua. Ogni Amministrazione comunale, nello spirito della leale collaborazione, ha interlocuzioni con la Regione nella costruzione degli atti e anche nella segnalazione di criticità. Nella delibera citata, la questione sollevata dall'assessore Tasca non è stata oggetto di alcun rilievo da parte dell'Anci, così come la nostra Legge era stata approvata all'unanimità dal Consiglio regionale". Lo ha detto l'assessore regionale allo Sviluppo economico, Alessandro Mattinzoli, commentando la decisione del Comune di Milano di impugnare al Tar la delibera della Regione Lombardia sui negozi storici.

"L'assessore Tasca - ha aggiunto l'assessore - ispirandosi a quella collaborazione spesso richiesta dalla sua Amministrazione, avrebbe potuto alzare il telefono e confrontarsi con me per capire in che modo applicare al meglio una legge che ha il solo scopo di favorire la tradizione e il valore delle attività che hanno scritto la storia del nostro territorio". "Resto a sua disposizione - ha concluso Mattinzoli - per un confronto politico, certo che non consideri la via giudiziaria amministrativa la cifra della qualità dei rapporti fra Regione e Comune".