Maturità 2020, gli errori più assurdi degli studenti

La maturità 2020 se da una parte si è contraddistinta per essere stata diversa nella modalità dalle altre, è rimasta fedele ad una 'tradizione': gli errori degli studenti. Tra avvenimenti ricollocati nel tempo, ad scambi di autori, ecco una carrellata di gaffe fatte dagli studenti durante l'esame di quest'anno. Il più martoriato? Giovanni Pascoli, ma anche D'Annunzio e Primo Levi. La matematica diventa una questione alimentare e il muro di Berlino..beh non è caduto quando pensate voi.

Crediti foto@Kikapress, @Shutterstock