Maude Lores Bonney: biografia della donna dei motori del passato

maude lores Bonney

Maude Lores Bonney non era una donna comune, almeno per la sua epoca. Fu infatti il primo pilota mondiale a volare in solitaria dall’Australia all’Inghilterra. Nasce il 20 novembre del 1897 in Sud-Africa ma la sua famiglia la porta subito in giro per il mondo, fino a stabilirsi quasi definitivamente in territorio Australiano. Studia in Germania ma inizia gli studi a Melbourne, si sposa nel 1916 con Harry Barrington Bonney.

Maude Lores Bonney: viaggi importanti

Nella carriera dell’aviatrice ci sono centinaia di avventure che si potrebbero ricordare. Alcune però sono passate alla storia per essere veri e propri primati globali di tenacia, passione e abilità con i motori. Sì perché all’epoca, non era facile come adesso pilotare un aereo. Non tanto per i comandi, quanto per la manutenzione che andava fatta quasi tutta da se stessi: con i mezzi che offriva il luogo dove si atterrava.

Maude Lores Bonney biografia

Sono 4 le imprese più famose di Maude Lores Bonney, la prima nel 1931 fino al 1937: data in cui ha volato dall’Australia al Sud-Africa.

1931 DH 60G VH-UPV Brisbane-Wangaratta 1600 km
Il più lungo volo pilotato da una donna
1932 DH 60G VH-UPV Round-Australia 12,800 km
Prima donna a circumnavigare l’Australia
1933 DH 60G VH-UPV Brisbane-Croydon, UK 20,000 km
Primato per volo in solitaria dall’Australia all’Inghilterra
1937 Klemm L32-V VH-UVE Brisbane-Cape Town 16,826 km
Primo volo assoluto dall’Australia al Sud-Africa

Simbolo per tutte le donne

Maude non è stata solamente una grandissima aviatrice. Rappresenta e rappresenterà per sempre un simbolo per tutte le donne che sono appassionate di motori e guida. Un argomento che spesso viene attribuito solo al genere maschile, facendo un enorme errore. Nell’epoca moderna sono tantissimi gli esempi in ambito motorsport che confermano un sempre più grande impegno femminile nel mondo dei motori.