Maurizio Costanzo contro Gabriel Garko: “Non approvo”

Maurizio Costanzo Gabriel Garko

Una confessione di Gabriel Garko sul suo rapporto con le droghe non è andata giù a Maurizio Costanzo, che ha invitato l’attore a ricordare le sue responsabilità verso il pubblico. Garko replicherà alle critiche?

Maurizio Costanzo contro Gabriel Garko

Ai fan Gabriel Garko è risultato molto più spontaneo e sereno rispetto al solito, ma è pur vero che le sue confessioni sull’assunzione di hashish non hanno mancato di sollevare polemiche, una su tutte quella di Maurizio Costanzo. L’attore ha dichiarato infatti che, durante un soggiorno a Londra, avrebbe assunto tanta marijuana da svenire:

“Non voglio essere sempre il solito puritano ed ho voluto a raccontare tutta la verità di quello che è successo. Ho conosciuto delle persone e sono andato a casa loro a Londra. Io canne me ne fumo una ogni tanto. Diciamo che le fumo se capita. Quella volta mi sono fatto più di una canna, continuavano a girare. Non è che dopo mi arrestano? Insomma, alla quinta a Londra ho iniziato a stare male tanto che sono collassato. Erano dei purini fatti solo di erba. Sono stato molto male, io non sono abituato a tutte queste canne.”

Maurizio Costanzo non ha gradito la confessione fatta da Garko e ha rimproverato l’attore ricordandogli le sue responsabilità verso il pubblico, e condannando la naturalezza con cui ha ammesso di farsi “una canna ogni tanto”:

“Gabriel Garko ha sbagliato. Certe cose in tv non si dicono. Un personaggio come lui non deve mai dimenticare la responsabilità che ha verso il pubblico”, ha detto Costanzo.