Maxi sequestro Europol-Interpol di alimenti contraffatti da 230 milioni di euro

Vasta operazione internazionale contro la frode alimentare: Opson VI realizzata da Europol e Interpol ha permesso di sequestrare quasi diecimila tonnellate di cibo e oltre 26 milioni di litri di bevande contraffatti, in negozi, mercati, aeroporti, porti e zone industriali, per un valore di 230 milioni di euro.

.INTERPOL_HQ SEIZED: 9,800 tonnes & 26.4 million litres of hazardous fake food & drink, incl. mineral water, seasoning cubes, seafood & olive oil #Opson pic.twitter.com/Y65N7vNdff— Europol (Europol) 25 avril 2017

“Ancora una volta emerge che i criminali contraffanno cibo e bevande senza curarsi del costo umano, sottolinea il comunicato di Europol.

In Germania in prodotti a base di nocciola sono stati trovati alimenti allergizzanti come anacardi e mandorle, non indicati sull’etichetta.

“Non lo si noterà, perché il gusto resta più o meno lo stesso” – dice Bérengère Dréno di Europol – ma se si è allergici invece lo si nota e si rischia di morire”.

In Italia i carabinieri hanno smantellato un’organizzazione criminale che produceva e distribuiva vino di bassa qualità cui era stato aggiunto alcol puro, in Toscana, facendolo passare per un prodotto di indicazione geografica protetta.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità