Maxi tamponamento in Virginia: 69 auto coinvolte e 51 feriti

maxi tamponamento virginia

Traffico in tilt sull’Interstate 64 in Virginia (Stati Uniti) per un maxi tamponamento a catena sul tratto che attraversa la contea di York. Sarebbero 69 i veicoli coinvolti, si apprende dai media locali, e almeno 51 i feriti. “C’era troppa nebbia, non sono riuscito a vedere nulla davanti a me e né ho potuto frenare per non prendere i veicoli che mi stavano davanti”, ha dichiarato uno dei conducenti.

incidente virginia

Maxi tamponamento in Virginia

Restano ancora da accertare le cause del maxi tamponamento che ha paralizzato il traffico sulle strade della Virginia a pochi giorni dal Natale. Secondo le prime ricostruzioni, però, sembra che un ruolo chiave sia da attribuire dalla fitta nebbia che ha ridotto notevolmente la visibilità, rendendo impossibile per gli automobilisti frenare in tempo per evitare la collisione. A peggiorare la situazione si è aggiunto anche il ghiaccio che ricopre il manto stradale.

L’incidente è avvenuto sul ponte di Queens Creek, distante circa 50 chilometri dalla città di Richmond, sulla strada che collega Wentzville con Saint Louis, Luiseville, Charleston, Richmond e Chesapeake. Le immagini trasmesse dai media statunitensi e diffuse su Twitter dagli utenti mostrano decine di auto ammassate e semidistrutte. Sono state necessarie diverse ore perché i soccorritori portassero in salvo tutte le persone coinvolte, rimuovessero i veicoli dalla carreggiata e permettessero così alla circolazione sul ponte di tornare alla normalità.

Tutti i conducenti e i passeggeri rimasti feriti sono stati trasferiti in ospedale per ricevere le cure del caso. Alcuni di loro sarebbero in gravi condizioni.

auto virginia