Maxirissa sul Garda, Lamorgese oggi sente prefetto e questore Verona

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 9 giu. (askanews) - La ministra dell'Interno, Luciana Lamorgese, si collegherà oggi da Roma con il prefetto e il questore di Verona in merito alla maxi rissa tra giovanissimi avvenuta il 2 giugno scorso a Peschiera del Garda (Verona), e le successive molestie sessuali subite da diverse adolescenti aggredite un gruppo di ragazzi su un treno diretto a Milano.

"Io e il capo della polizia siamo in collegamento continuo, e oggi, al nostro ritorno a Roma, abbiamo un incontro da remoto proprio con il prefetto e il questore per comprendere quali sono stati gli interventi che loro hanno messo in campo e soprattutto quelli che metteranno in campo come strategia nei prossimi giorni" ha spiegato Lamorgese ai cronisti a margine del convegno "Le vittime dell'odio" organizzato dall'Oscad al Memoriale della Shoah di Milano, aggiungendo che "parlerò anche con il sindaco di Peschiera".

"Dobbiamo non soltanto avere un'attenzione particolare ma anche fare delle valutazioni - ha concluso la ministra - perché non si verifichino più episodi come quelli che abbiamo visto in questi giorni".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli