Mazda punta alla neutralità dal carbonio entro il 2050

(Adnkronos) - Mazda Motor Corporation ha pubblicato il proprio Rapporto sulla Sostenibilità 2021 nel quale ha indicato la propria politica sulla sostenibilità e identificato le questioni sociali che dovrebbero essere affrontate attraverso le attività dell’azienda, mettendole in relazione con gli obiettivi di sviluppo sostenibile adottati dalle Nazioni Unite. La casa di Hiroshima realizzerà iniziative per affrontare otto temi relativi alla sostenibilità in base a tre pilastri chiave: pianeta, persone e società, con l’obiettivo di raggiungere la neutralità dal carbonio entro il 2050.

Ciascuno di questi tre pilastri presenta due volontà comuni: il miglioramento della qualità e l’esplorazione di partnership per la "co-creazione con gli altri". Mazda ritiene che per soddisfare i propri clienti sia importante migliorare la qualità di tutti i suoi prodotti e servizi. In risposta alle esigenze dell’attuale trasformazione dell’industria automobilistica secondo il cosiddetto CASE (Connected technology, Autonomous driving technology, Shared services, and Electrification technology) Mazda rafforzerà i legami con i partner attuali e continuerà a esplorare nuove partnership, anche al di fuori dell’automotive. Per ottenere un’ulteriore crescita Mazda continuerà con i propri sforzi nel risolvere i problemi riguardanti il pianeta, le persone e la società; accelerando le iniziative in comune con i partner che condividono lo stesso pensiero, sulla base delle tecnologie e dei processi che ha coltivato finora.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli