Mazzini racconta la sua nuova canzone, "Fuorisede"

·2 minuto per la lettura
Mazzini Fuorisede
Mazzini Fuorisede

Sound rock e dance si uniscono in una musicalità energica e coinvolgente, comunicativa e intrigante. La sua voce intensa, ma delicata al contempo, è il sottofondo perfetto per una canzone che rappresenta un po’ tutti noi, in quell’alternarsi di emozioni convulse e tumultuose di chi vorrebbe eternare i momenti di leggerezza. Una canzone destinata a tutti noi, che in mezzo alle fatiche quotidiane vorremmo assaporare (e gustare) un pizzico di sana spensieratezza. Così nell’intervista esclusiva Mazzini ha presentato il suo nuovo singolo, “Fuorisede”. Il brano è stato scritto da Riccardo Mazzini e registrato presso StudioNero di Roma con la produzione artistica di Marta Venturini.

Mazzini presenta “Fuorisede”

“Fuorisede” è un brano che racchiude in sé un vero e proprio mood of life: quello dello studente che vive lontano dalla propria città, diviso tra il dovere dei libri e la voglia di fare nuove esperienze, godendosi quelli che probabilmente saranno gli anni più liberi e leggeri della sua vita. Il testo è accompagnato da un sound moderno e spensierato, che aiuta l’ascoltatore a calarsi nell’atmosfera descritta nel pezzo.

A tal proposito, l’artista ha dichiarato: “L’idea del brano è arrivata mentre ero seduto in piazza ad aspettare i miei amici in ritardo. Questa volta li devo ringraziare: in quel momento ho pensato a quante volte si corre dietro a qualcosa di cui in fondo non ci importa davvero. Mi sono detto: “Basta, oggi mi voglio godere ogni singolo istante, voglio andare piano”. Così ho buttato giù le prime frasi, nate proprio dalla presa di coscienza che per sentirsi vivi bastano cose semplici e più leggerezza”.

Mazzini Fuorisede
Mazzini Fuorisede

Mazzini, “Fuorisede” è un inno alla spensieratezza

Parlando del suo nuovo singolo, Mazzini ha aggiunto: “Come tante delle mie canzoni, “Fuorisede” nasce chitarra e voce in una sera in cui ho sentito l’esigenza di rallentare e godermi un po’ di spensieratezza. Aspettando i miei amici ritardatari come al solito, ho avuto tempo di scrivere i primi passi della canzone nel mio brano. La canzone è musicalmente semplice, ma in perfetta sintonia con il messaggio che porta con sé e con il mio cantautorato”.

“Quanto tempo è che non stavamo bene”, recita il ritornello del brano. Ma Mazzini ha trovato quella condizione di libertà, allegria e spensieratezza di cui parla nella sua canzone?La ricerca della serenità è un percorso graduale. Sono al lavoro ogni giorno per riuscire a fare il pieno di leggerezza, ma non mancano i giorni “no”, all’insegna del malessere e della nostalgia”, ha sottolineato.

La condizione di “fuorisede” lo rappresenta? “Sono stato fuorisede per lavoro e non come studente. Da Siena mi sono spostato a Roma e ho iniziato un’altra vita. Quotidianamente però osservo tanti studenti fuorisede che passeggiano per le vie della mia città. Osservare le altre persone mi condiziona e influenza anche la mia scrittura”, ha spiegato.

Mazzini, da “Fuorisede” ai prossimi progetti

Mazzini è un cantautore italiano che “dà del tu”. Il punto cardine della sua scrittura è la sincerità nel raccontare la propria quotidianità fatta di amori disordinati, storie tra amici e la voglia di non rimanere sempre fermo. Nel 2020 Mazzini firma per Romolo Dischi, etichetta discografica romana, sotto la quale sono uscite le sue prime canzoni “Coppia”, “Accendino” e “Lorena”, tutte inserite in alta rotazione su Rai Radio2 Indie e l’ultima entrata nella playlist ufficiale di Amazon Music “Nuovo Indie italiano”. Nel 2021 inizia la nuova avventura discografica con Maionese Project di Matilde Dischi, con la quale il 7 ottobre pubblica “Fuorisede”.

Il nuovo singolo di Mazzini, che arriva a distanza di pochi mesi dal successo di “Lorena”, sottolinea anche l’importanza dei piccoli momenti e il valore del tempo, temi attuali, in particolare dopo che tutto il mondo è stato costretto a rallentare e a rimettere in discussione le proprie priorità. Non nasconde l’entusiasmo per l’uscita di “Fuorisede” e non mancano neppure i pensieri per il futuro. A tal proposito, ha svelato: “Ho nel cassetto nuovi singoli che presto farò conoscere al pubblico”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli