McLaren Elva: al via la produzione della versione con parabrezza

·2 minuto per la lettura

McLaren Automotive ha rivelato un'immagine in anteprima del prototipo della Elva in versione con parabrezza, della quale inizierà a breve la produzione. Progettata per i clienti che preferiscono avere una protezione più importante rispetto alla barriera d'aria fornita dall'Active Air Management System (AAMS) previsto per la roadster, nonché per soddisfare i requisiti di omologazione locali in alcuni stati degli Stati Uniti, la variante con il parabrezza sarà tra le McLaren più rare mai realizzate.

Pur sviluppata con un programma di ingegneria dedicato per ottimizzarne le prestazioni aerodinamiche e dinamiche, la Elva con parabrezza condivide gli elementi della versione originale della vettura: entrambe non hanno tetto, finestrini laterali o lunotto posteriore, un peso inferiore a 1.300 kg ed il motore V8 di 4,0 litri biturbo da 815 CV. Elva è l'auto stradale di McLaren più leggera di sempre, mentre la versione con parabrezza è solo 20 kg più pesante, contando anche i tergicristalli con rilevamento della pioggia sincronizzati elettronicamente, getti lavavetri e alette parasole, oltre (ovviamente) al parabrezza con vetro riscaldato posto in una cornice in fibra di carbonio. L'AAMS viene eliminato non avendo nessuna funzione nella versione con parabrezza. Quest'ultimo è un elemento fisso ed offre una maggiore protezione dalle intemperie, ma non riduce in alcun modo le prestazioni ed il piacere di guida.

L'accelerazione di entrambe le versioni è paragonabile a quella di una McLaren Senna: il modello senza parabrezza raggiunge i 100 km/h da fermo in 2"8 secondi e 0-200 in 6"8. Anche le prestazioni dinamiche e la rigidità del veicolo rimangono invariate rispetto all'auto senza parabrezza, così come la coinvolgente esperienza di guida. I primi esemplari della Elva munita di parabrezza saranno consegnati ai clienti verso la fine di quest'anno, dopo essere passate da McLaren Special Operations per la personalizzazione.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli