McLaren GT, relax ad alte prestazioni

redazione@motor1.com (Greg Fink)
McLaren GT, la prova su strada

La nuova sportiva di Woking vuole proporre un inedito tipo di auto Gran Turismo

McLaren è un marchio che ci ha sempre abituato a scelte fuori dagli schemi. Che si tratti dell'iconica F1 degli anni '90 con il sedile del conducente montato sul centro come su una macchina da corsa, della più recente Senna con i suoi finestrini della portiera inferiore, o i nuovi alettoni posteriori incorporati della Speedtail, la casa automobilistica britannica rompe regolarmente gli schemi.

La nuova McLaren GT non fa eccezione. La gran tourer da 236.564 euro di Woking sfida lo status quo rinunciando alle caratteristiche tradizionali della categoria, come il motore montato frontalmente e i quattro posti a sedere, con un layout a motore centrale e soli due posti.

Scocca in fibra di carbonio

La GT utilizza una variante modificata della monoscocca in fibra di carbonio attualmente presente nei modelli Sports Series (570S, 570GT, 600LT). Battezzata MonoCell II-T, la nuova configurazione aggiunge una struttura posteriore-superiore in fibra di carbonio che consente alla GT di incorporare un piano di carico considerevole sotto il portellone. Con 419 litri di spazio, il vano di carico della GT supera il bagagliaio della Bentley Continental GT. Davanti, invece, ci sono altri 150 litri nella McLaren.

McLaren GT, la prova su strada

Non bisogna, però, giudicare l'area di carico della GT dal suo volume. Lunga e poco profonda, lo spazio della GT è meno utile di bauli tecnicamente più piccoli dei concorrenti. Tuttavia, McLaren afferma che la GT può contenere un set di mazze da golf o due paia di sci e scarponi con ancora spazio a disposizione per i bagagli. Approfittare di tutto questo volume, tuttavia, può richiedere un po' di ingegnosità.

McLaren GT, la prova su strada

Nascosto sotto il pianale di carico c’è il V8 biturbo da 4,0 L che produce 612 cavalli e 630 Nm di coppia, inviati alle ruote posteriori mediante un cambio a doppia frizione a sette marce. Con il launch control arriva a 100 km/h in 3,1 secondi, per proseguire fino oltre 320 km/h. A tenere a bada i bollenti spiriti ci sono le  prese d'aria dietro le portiere, che convogliano l'aria nel vano motore.

McLaren GT, la prova su strada

Tra l’altro, grazie al flusso d'aria canalizzato da queste prese d'aria, McLaren afferma che il pavimento del bagagliaio non supera mai i 40 gradi. Impressionante, dato che il sistema di scarico arriva a quasi oltre i 500. Detto questo, lo zaino del nostro tester sembrava parecchio tostato dopo alcune ore nel posteriore. Il consiglio è di pensarci due volte prima di mettere costosi dispositivi elettronici o alimenti come cioccolato e simili

Altre news dal mondo McLaren

Pezzi grossi nel mirino

Mentre la GT è in linea con gli standard della McLaren, non è altrettanto dotata come i grand tourer più tradizionali (Bentley Continental GT o Aston Martin DB11). Lo spazio a disposizione per i piedi è stretto, il suo sistema di infotainment touchscreen da 7” non risponde sempre come si vorrebbe e - a volte - fa le bizze per funzionare, e non c'è una singola funzionalità di sicurezza avanzata a bordo.

McLaren GT, la prova su strada

Esatto, se si vuole il cruise control adattivo, la frenata automatica di emergenza, il lane departure warning, il monitoraggio dei punti ciechi e simili, allora bisogna guardare altrove. Lo stesso vale per i sedili ventilati o massaggianti. È deludente che McLaren non abbia ritenuto opportuno offrire almeno questo kit come opzione date le ambizioni touring della GT.

McLaren GT, la prova su strada

Fortunatamente, i punti ciechi sono limitati grazie ai grandi finestrini, mentre l'interno include metalli di alta qualità, pelle sontuosa. Con 8.616 euro in più c’è il pacchetto Pioneer o Luxe che aggiunge sedili motorizzati e riscaldati, piantone dello sterzo regolabile elettricamente, illuminazione interna dell'ambiente e colori interni specifici.

Entrambi i pacchetti includono anche un'area di carico rivestita in SuperFabric, che presenta piccole piastre di protezione intrecciate nel tessuto per prevenire danni al bagagliaio. Inoltre, un pacchetto Premium da 4.992 euro vi offre un lift sistem frontale per superare vialetti ripidi o dossi dissuasori, specchietti laterali pieghevoli, un sistema audio Bowers & Wilkins a 12 altoparlanti e un portellone posteriore a comando elettrico.

Sportiva, ma con comfort

Tuttavia, la GT si dimostra un'auto sportiva migliore di un gran tourer classica mentre la spingo per le strade serpeggianti che attraversano Castellane, in Francia. Il motore V8 soffre di una di turbo lag intorno e prende vita una volta superati i 3.000 giri/min, per scagliarsi verso il picco di potenza a 7.500 giri/min. Il cambio a doppia frizione, che - in modalità automatica - scivola e inciampa nei cambi di marcia, si trasforma completamente in modalità manuale e ogni spinta dei paddle sul volante emette un suono soddisfacente e un orecchiabile clic che precede una cambiata seamless.

McLaren GT, la prova su strada

E se è vero che si tratta di un’auto votata al comfort, è anche vero che il V8 e il suo scarico sono troppo quieti per i gusti di un appassionato di auto sportive. La nota di scarico della GT è piuttosto addomesticata, anche tra le grandi sportive da turismo, e solo in Sport o Track la colonna sonora risorge. Nell’abitacolo è peggio anche perché, il ronzio dei turbocompressori del motore annega la musica del sistema di scarico. Tutto questo potrebbe essere risolto con lo scarico sportivo, un optional da poco più di 3.000 euro.

La McLaren GT rappresenta una crociata contro lo status quo. Mentre altre grandi auto da turismo coccolano il guidatore, la GT offre un'esperienza di guida immersiva. Probabilmente, è un po’ troppo coinvolgente per questo segmento, ma, indipendentemente da ciò, nessuno accuserà la McLaren di seguire la norma.


2020 McLaren GT MotoreV8 bi-turbo 4.0 L Potenza612 CV/ 630 Nm di coppia Trasmissione7 marce doppia frizione automatico TrazionePosteriore Accelerazione 0-60 mph3,1 secondi Velocità Massima324 km/h Consumi15 l/100 km città - 10 l/100 km autostrada - 23 l/100 km combinato Peso1.534 Kg Posti a sedere2 Capacità di carico150 litri ant. / 450 litri post. Prezzo baseDa 203.000 euro