McLaren, i teaser della nuova sportiva

feedback@motor1.com (Francesco Meneghini)
McLaren, i teaser della nuova supercar

Due immagini ufficiali svelano il posteriore in carbonio e gli scarichi “alti” sul cofano motore della sportiva che sarà presentata a Goodwood

Dovremmo aspettare il 28 giugno - quando verranno distribuite il nome e le prime immagini ufficiali - per il debutto in anteprima mondiale della nuova sportiva firmata McLaren. Per poterla vedere dal vivo si dovrà attendere giovedì 12 luglio, quando la nuova supercar di Gaydon prenderà parte al Goodwood Festival of Speed, una delle manifestazioni motoristiche più affascinanti e suggestive del mondo, arrivata nel 2018 alla sua venticinquesima edizione. McLaren ha rilasciato solo due teaser che fanno immaginare le forme che avrà la futura sportiva: la novità più interessante è rappresentata dalla posizione del sistema di scarico, che sbocca con due terminali sopra il cofano motore in carbonio della vettura (configurazione vista in precedenza sulla Porsche 918 Spyder) e che va ad eliminare il lunotto in vetro visto sul resto della gamma.

Un tripudio di carbonio

Il posteriore, con i gruppi ottici dalla forma arcuata, ricorda quello delle attuali 570GT e 570S Coupé, ma con una differenza: il paraurti e il diffusore posteriore sono stati sostituiti da un’unica struttura interamente in fibra di carbonio, il che ci fa immaginare l’attenzione che i tecnici britannici abbiano riservato in ottica di aerodinamica - come dimostrano le forme delle appendici posteriori - e di contenimento del peso.

McLaren, i teaser della nuova supercar

15 sportive entro il 2022

La nuova sportiva sarà il quinto di quindici modelli in programma entro il 2022 annunciati nel 2016 nell’ambito del piano industriale Track22, che prevede l'ampliamento della gamma e l’introduzione di sistemi ibridi - in stile P1 - su almeno la metà di essa. A giudicare dall’apparenza racing potrebbe essere insignita del badge LT che, da dopo la 675LT Spider, contraddistingue le vetture ad alte prestazioni per uso su pista.

 

Leggi anche:

McLaren Senna, su strada con un'auto per la 24 Ore di Le MansMcLaren BP23 “Speed Form”, una scultura anticipa la nuova Hyper-GT