Mediaset, la decisione a 10 anni dalla morte di Mike Bongiorno

Mediaset, la decisione a 10 anni dalla morte di Mike Bongiorno

Era l’8 settembre 2009, quando dall’Hotel Metropole di Monaco giunse la notizia della scomparsa di Mike Bongiorno. La rete Mediaset di Piersilvio Berlusconi ha deciso di celebrare dieci anni dopo la sua morte il suo storico conduttore con una programmazione ad hoc. Dal giorno 7 settembre la tv privata dedicherà l’emblematico “Studio 7” di Cologno Monzese e l’intero palinsesto di Canale 5 proprio a colui che insieme a Silvio Berlusconi contribuì alla sua creazione.

Programmazione dedicata a Mike Bongiorno

Una giornata interamente dedicata al re del quiz. Dopo la programmazione del 5 settembre che ha trasmesso Paperissima Sprint – Superspecial Mike, con le papere più divertenti di Mike Bongiorno nell’edizione 2001 e Maurizio Costanzo Show – Speciale Allegria, la commemorazione prosegue nella giornata di sabato 7 settembre su Canale 5.

  • Nel day-time una carrellata dei più grandi successi: Superflash, Bis, Viva Napoli, Bravo Bravissimo e molti altri. Particolarmente attesa sarà la rimessa in onda della prima puntata con Antonella Elia de La ruota della fortuna.
  • Nel pre-serale l’amico Gerry Scotti condurrà come di consueto il programma Caduta Libera. Nella versione Caduta Libera-Grazie Mike a tentar di non finire in fondo alle botole saranno le co-conduttrici di Mike Bongiorno, i volti della Tv che nella loro carriera hanno condiviso il palco proprio con il re del Quiz.
  • In prima serata il “Mike Day”riproporrà i momenti salienti della lunga e brillante carriera di Mike Bongiorno, tra questi quelli vissuti a TeleMike, Telegatti, I tre tenori e Buon compleanno Canale 5.

Programmazione dell’8 settembre

Domenica 8 ottobre andrà in onda l’ultimo strascico delle celebrazioni: in seconda serata il palinsesto prevede lo speciale di Tg5 Insuperabile Mike – Classe e Allegria, curato da Susanna Galeazzi. Il volto di Mike Bongiorno, padre e conduttore, sarà tratteggiato dalle voci della sua famiglia e dei colleghi. A parteciparvi oltre ai figli anche Gerry Scotti, Paolo Bonolis, Piero Chiambretti, Susanna Messaggio, Sabina Ciuffini e molti altri.