"The Medici Game", i misteri di Palazzo Pitti in un videogioco

Arriva "The Medici Game: Murder at Pitti Palace". Arte, tecnologia, storia, paura, investigazione. Tanti gli ingredienti che caratterizzano il primo videogame in 3D dedicato a un museo italiano, oltre che il primo videogioco incentrato sulla celebre dinastia granducale e sulla loro fastosa residenza: realizzato per le Gallerie degli Uffizi da Sillabe in coproduzione con Opera Laboratori Fiorentini-Civita dall’associazione TuoMuseo, viene lanciato nei principali store digitali, scaricabile anche dalla pagina ufficiale www.themedicigame.com, per Ios e Android, in 7 lingue, italiano, inglese, spagnolo, russo, portoghese, cinese e giapponese. Strutturato come un’avventura investigativa, vede il giocatore muoversi tra le sale riccamente arredate di Palazzo Pitti nei panni della 27enne ricercatrice (Caterina sta infatti preparando uno studio sulla figura di Cosimo I de’ Medici, affrontando pericolosi avversari e risolvendo gli innumerevoli enigmi celati nei capolavori dei suoi musei, mentre i più terribili segreti della leggendaria famiglia si svelano via via davanti ai suoi occhi. La trama, ricca di colpi di scena ed elementi fantasy, è costellata di spunti storico-artistici sui protagonisti delle vicende dei Medici, accuratamente ricostruiti grazie ad approfondite ricerche.